In consegna i kit per la raccolta porta a porta: come riconoscerere gli operatori

roseguono le attività di Hera per migliorare la raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti nel Comune di Cervia

Proseguono le attività di Hera per migliorare la raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti nel Comune di Cervia. Nelle frazioni cervesi di Castiglione e Tantlon, in questi giorni, personale incaricato dalla multiutility provvederà a consegnare il kit standard per la raccolta differenziata, composto da contenitori e calendario. Il servizio porta a porta non subirà modifiche e le nuove forniture contribuiranno ad agevolarlo.

Gli operatori sono dotati di un tesserino nominativo e non chiederanno mai né di entrare in casa né denaro. Per essere certi che si tratti di un incaricato Hera è possibile chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde gratuito 800862328 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18). La distribuzione riguarderà complessivamente 1.089 utenze fra domestiche e non domestiche e proseguirà fino a inizio ottobre. Al termine, alle utenze non trovate in casa verrà lasciato un avviso con le indicazioni per ritirare il kit in stazione ecologica o presso gli infopoint che saranno allestiti in ottobre nelle due frazioni.

Differenziare correttamente i rifiuti non è semplicemente un obbligo di legge ma rientra in quei comportamenti sostenibili che, se effettuati da tutti i cittadini, contribuiscono notevolmente alla qualità della vita nelle nostre città, alla tutela della bellezza e valorizzazione delle campagne e del territorio. L’amministrazione comunale e Il Gruppo Hera, lavorando in piena sinergia, si propongono di sostenere e aiutare sempre più i cittadini a migliorare e aumentare la raccolta differenziata che a Cervia attualmente è attorno al 50%, mentre l’obiettivo da raggiungere è il 70%, come previsto dal Piano Regionale di Gestione Rifiuti.

Buone regole per differenziare i rifiuti

E’ importante ricordare che nel contenitore dei rifiuti indifferenziati va conferito solo ciò che rimane, dopo aver separato bene tutti i rifiuti differenziabili. Inoltre, gli operatori addetti alla raccolta dell’indifferenziato svuoteranno solamente il contenitore consegnato. Uno o più sacchi depositati in strada non saranno prelevati e verranno considerati a tutti gli effetti scarichi abusivi come da Regolamento Comunale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla mail differenziatacervia2021@gruppohera.it, al numero verde 800862328 del Servizio Clienti del Gruppo Hera o presso la Stazione Ecologica sarà possibile richiedere contenitori dedicati, per nuclei familiari con elevato numero di componenti o in caso di esigenze particolari certificate, ad esempio la presenza di persone che utilizzano prodotti sanitari assorbenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Investita mentre attraversa sulle strisce: donna in condizioni gravissime

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento