In giro per la città con il 'bike sharinkg': la bici si usa con un'app

Il bike sharing riguarderà sia biciclette “muscolari” a flusso libero, cioè prelievo e consegna in luoghi differenti, sia biciclette a pedalata assistita con postazioni fisse

Nella seduta di martedì il consiglio comunale ha approvato la delibera, presentata dall’assessora al Bilancio Valentina Morigi, sulla variazione di bilancio per l’attivazione del servizio di bike-sharing, già finanziato per i primi 24 mesi con 146.600 euro. Il bike sharing riguarderà sia biciclette “muscolari” a flusso libero, cioè prelievo e consegna in luoghi differenti, sia biciclette a pedalata assistita con postazioni fisse. L’utilizzo delle bicilette avverrà attraverso una App dedicata da scaricare sul cellulare. La delibera è stata approvata con 15 voti favorevoli (Pd, Sinistra per Ravenna, Pri, Art.1-Mdp, Ama Ravenna, Forza Italia, Ravenna in Comune) e 6 astenuti (Gruppo misto, La Pigna, Lega Nord, CambieRà). 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

  • Incidente in Sardegna per una famiglia di turisti ravennati: grave un bambino

  • Cercasi attori e comparse per il nuovo video di Francesco Guccini

Torna su
RavennaToday è in caricamento