In Italia irregolarmente e con in auto bastoni e tubi in metallo: denunciati

I due sono risultati gravati da numerosi precedenti penali per reati di varia natura

La Polizia di Stato ha denunciato a piede libero un 27enne e un 32enne per il reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. L’altro pomeriggio le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico della Questura, in via Galilei, hanno proceduto al controllo di un’auto con a bordo due persone, identificate per i due cittadini stranieri, che sono risultate gravate da numerosi precedenti penali per reati di varia natura.

I poliziotti hanno esteso il controllo anche al veicolo, all’interno del quale sono stati rinvenuti e sequestrati un bastone in legno della lunghezza di 106 cm, un paio di forbici della lunghezza di 21 cm e un tubo in metallo della lunghezza di 122 cm. I due sono stati condotti in Questura e denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Ravenna per il reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Nella medesima circostanza sono stati inoltre denunciati per violazione del Testo Unico dell’Immigrazione perché risultati non in regola con le norme sul soggiorno degli stranieri in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • "Babbo, da dove viene la mia famiglia?": e lui ricostruisce 7 secoli di parenti in tutto il mondo

Torna su
RavennaToday è in caricamento