In piazza a Bagnacavallo un 'Presidio per la pace, la fraternità e la cura'

L’iniziativa ha preso il via in contemporanea con l’inizio della Catena umana per la pace e la fraternità fra Perugia e Assisi

Domenica si è svolto in piazza della Libertà a Bagnacavallo un Presidio per la pace, la fraternità e la cura. L’iniziativa ha preso il via alle 10.30, in contemporanea con l’inizio della Catena umana per la pace e la fraternità fra Perugia e Assisi, alla quale quest’anno non è stato possibile – causa problemi di sicurezza e rischi contagi da Covid-19 – portare i consueti pullman dal territorio bagnacavallese. Per il Comune ha partecipato l’assessore Caterina Corzani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidio, vivacizzato dalle tante bandiere con i colori dell’arcobaleno, è stato arricchito dai contributi e dai pensieri di pace da parte di rappresentanti di Coordinamento per la Pace Bagnacavallo, Cgil Ravenna, Spi Bagnacavallo, Anpi Bagnacavallo, Tenda della Pace Villanova, Associazione interculturale Jam Salam, Associazione Italia Africa Alfonsine. Sono stati letti stralci dall’ultima enciclica di Papa Francesco, del comunicato del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del Coordinamento Enti locali per la Pace, della Tavola della Pace.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • A 91 anni fa il Giro d'Italia in barca a vela: "Mettetevi in gioco, è la paura che fa invecchiare"

  • Violento scontro all'incrocio, mezzi distrutti: una famiglia all'ospedale

  • Violento schianto tra auto e moto: 18enne gravissimo in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento