menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In piazza al mercato di Faenza tornano alcune bancarelle non alimentari

Nel corso dello svolgimento del mercato è fatto comunque divieto di toccare la merce se prima non avviene l’igienizzazione delle mani

Come già avviene nel Comune di Ravenna, anche a Faenza da sabato 27 marzo e per tutto il perdurare del periodo di stato in ‘zona rossa’ riapre, in via sperimentale, il mercato ambulante per titolari di alcune tabelle merceologiche ‘non alimentari’ specifiche: profumi e cosmetici, saponi, detersivi ed altri detergenti, biancheria, confezioni e calzature per bambini e neonati che dovranno però attenersi a rigide condizioni.

Mercati del martedì, giovedì e sabato - L’area individuata per lo svolgimento del mercato è quella di piazza del Popolo e piazza Martiri della libertà, solo nella zona adiacente al Palazzo del Podestà. In questa fase di ‘zona rossa’ non sono in ogni caso ammessi gli ‘spuntisti’ del settore non alimentare anche se intendono vendere prodotti in questo momento ammessi.

Mercati del lunedì, mercoledì e venerdì - Si svolgono in piazza Martiri della Libertà (lato palazzo del Podestà) organizzati principalmente per la vendita dei generi alimentari.

Nel corso dello svolgimento del mercato è fatto comunque divieto di toccare la merce se prima non avviene l’igienizzazione delle mani, con l'igienizzatore che dovrà essere messo a disposizione dagli ambulanti in ogni banco. Inoltre, è fatto divieto di vendere ed esporre merce non piegata, ordinata e alla rinfusa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento