menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"In trasferta" a Ravenna per comprare l'eroina: coppia in manette

La coppia è stata trovata in possesso di 20 grammi di eroina, occultati all’interno del reggiseno della donna, sottoposti a sequestro

A Forlì venerdì sera i militari del radiomobile hanno operato un posto di blocco in Via Ravegnana, dove hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso una coppia forlivese, lui di 38 e lei di 28 anni, fermati intorno alle 18:00 a bordo di una Opel Zafira, risultata di proprietà e condotta dall’uomo, che alla vista dei carabinieri avrebbe rallentato vistosamente, mentre la donna sarebbe stata notata muoversi con fare agitato intenta a celare qualcosa.

I due sono stati sottoposti a perquisizione personale e successivamente presso la loro abitazione, con esito positivo. Difatti, la coppia è stata trovata in possesso di 20 grammi di eroina, occultati all’interno del reggiseno della donna, sottoposti a sequestro. I due hanno ammesso che la droga era stata precedentemente acquistata insieme a Ravenna. Di quanto operato è stata data comunicazione al Pm di turno, Claudio Santangelo della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Forlì, che ha disposto che gli arrestati venissero ristretti agli arresti domiciliari presso la loro abitazione di Forlì, fino a sabato mattina per il rito direttissimo presso il Tribunale di Forlì durante il quale il giudice Nunzia Castellano ha convalidato l’arresto della coppia e disposto l’obbligo di dimora con permanenza notturna, sotto il controllo e sorveglianza dei carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento