Inaugurata a Cervia la "Casa del Volontariato"

300 mq coperti con uffici, salette ed una bella sala convegni su un lotto di 3.600 mq, un fabbricato in legno ecosostenibile di classe A4 plus per un costo di circa 300.000 euro, 5 mesi e 5 giorni di lavoro dall’apertura del cantiere.

300 mq coperti con uffici, salette ed una bella sala convegni su un lotto di 3.600 mq, un fabbricato in legno ecosostenibile di classe A4 plus per un costo di circa 300.000 euro, 5 mesi e 5 giorni di lavoro dall’apertura del cantiere. Questi , in estrema sintesi i numeri della Casa del Volontariato che è stata inaugurata sabato alle ore 11 in via Villafranca 8b a Cervia. Un sogno divenuto realtà grazie all’impegno costante e convinto di tutti gli attori coinvolti in quest’avventura. Dai volontari della Consulta del Volontariato, alle varie associazioni che aderiscono ad essa fino agli Amministratori Pubblici che si sono avvicendati nel tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una notte di 8 anni fa-racconta il presidente della Consulta Oriano Zamagna- ho fatto un sogno: realizzare un contenitore per tutto il movimento volontaristico, che a Cervia è molto presente ed attivo; una casa aperta a tutti, specialmente ai giovani, per dare continuità al movimento pensando soprattutto a chi verrà “dopo di noi” e fare in modo che questo “capitale” umano e materiale non si disperda ma, al contrario, metta le radici. C’è voluto qualche anno per condividere con tutti i soggetti interessati questo sogno e creare le condizioni affinché si potesse realizzare; fra i tanti voglio ricordare Luigi Nori e Alessandra Coatti. Devo dire che l’amministrazione ci ha aiutato molto: Roberto Zoffoli, l’allora sindaco, ci ha creduto subito ed è riuscito ad individuare e mettere a disposizione gratuitamente il terreno. La collaborazione è continuata con la giunta Coffari che ci ha accompagnato  nel non facile iter necessario all’ottenimento di tutti i permessi necessari. Non ultimo va ricordato il contributo dei volontari impegnati nelle mille iniziative messe in campo per reperire le risorse economiche. Insomma un bel gioco di squadra senza il quale nessun sogno può essere realizzato".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento