menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurata nell'area artigianale di San Pietro in Vincoli la banda larga

L'assessore Cameliani: "Siamo orgogliosi e contenti di portare dei risultati tangibili in termini di infrastrutture che migliorano la quotidianità degli imprenditori locali"

Mercoledì mattina si è tenuta l'inaugurazione della banda larga nell'area artigianale di San Pietro in Vincoli in via dell'Uva. A tagliare il nastro l'assessore a Ravenna digitale Massimo Cameliani, Palmiro Fontana presidente del consiglio territoriale area 8, Elia Spadoni titolare di Spadhausen srl, Antonello Piazza segretario di Confartigianato Ravenna, Ettore Burioli presidente CNA, Melissa Baiocchi referente CNA a San Pietro in Vincoli e le aziende interessate dalla nuova connessione veloce.

“Ancora una volta – spiega l’assessore Cameliani – siamo orgogliosi e contenti di portare dei risultati tangibili in termini di infrastrutture che migliorano la quotidianità degli imprenditori locali, questo grazie a un’ottima sinergia tra pubblico e privato che rende la nostra città un esempio per obiettivi raggiunti”.

L’intervento è stato reso possibile grazie all’adesione del Comune al bando regionale relativo a Por Fesr Asse 4 2014/2020 per l’infrastrutturazione di aree artigianali considerate a “fallimento di mercato”, candidando, tra le altre, anche la zona artigianale di San Piero in Vincoli. Il Comune ha quindi sottoscritto una convenzione con la Regione e Lepida ScpA che ha permesso l’infrastrutturazione dell’area artigianale da parte di Lepida. È stata poi realizzata la rete di collegamenti alle aziende dall’azienda Spadhausen alle attività artigianali presenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento