menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurata una nuova sala per l'allattamento al consultorio di Lugo

Lo spazio è molto confortevole e gli ambienti sono stati completamente rinnovati

La dimissione ospedaliera della mamma e del bambino dopo il parto rappresenta un momento molto importante e delicato da cui dipende il benessere del neonato e e della relazione madre-figlio. L’allattamento al seno costituisce un momento fondamentale di tale relazione. I consultori familiari del ravennate, con una presenza territoriale di 17 sedi consultoriali (7 a Ravenna, 5 a Lugo e 5 a Faenza), anche durante questo anno difficile, non hanno mai sospeso il supporto offerto alle neo-mamme, in collaborazione con i tre presidi ospedalieri (Ravenna, Faenza e Lugo).

Al fine di favorire la migliore interazione e assistenza alla neo-mamma quando necessaria, è stata allestita una nuova sala per l’allattamento presso il consultorio di Lugo, inaugurata lunedì mattina. Lo spazio è molto confortevole e gli ambienti sono stati completamente rinnovati. Alla inaugurazione erano presenti il sindaco di Lugo Davide Ranalli, la Direzione Sanitaria con il dottor Davide Tellarini e Lorella Ricci, il Direttore del Dipartimento Salute Donna Infanzia e Adolescenza dottor Federico Marchetti e la Direttrice dei Consultori Sara Zagonari.

Le coordinatrici ostetriche, che sempre accompagnano questo percorso con la massima vicinanza alle gestanti, sono state ringraziate per il lavoro così qualificato che hanno svolto nel ridefinire gli ambienti. I ringraziamenti vanno inoltre all'associazione Ko-Allattiamo che ha contribuito al rinnovamento degli arredi donando le poltrone per l’allattamento e allo Studio Fotografico Ellen-Zammarchi per l’allestimento fotografico.

“La tradizione di Lugo rispetto all’assistenza alle neomamme, continua e cerca di riqualificarsi ancora di più”: queste le parole del sindaco di Lugo. I professionisti sanitari presenti hanno sottolineato l’importanza di continuare a seguire l’utenza nel modo migliore possibile, soprattutto in questo difficile momento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento