rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Cervia

Inaugurati due nuovi mezzi della “Pubblica Assistenza Città di Cervia”

Il 3 Gennaio in Piazza Garibaldi sotto l’albero di Natale sono stati inaugurati due nuovi mezzi dell’Associazione di Volontariato Pubblica Assistenza Città di Cervia ONLUS, alla presenza del Sindaco Luca Coffari e dell’Assessore Giovanni Grandu.

Il 3 Gennaio in Piazza Garibaldi sotto l’albero di Natale sono stati inaugurati due nuovi mezzi dell’Associazione di Volontariato Pubblica Assistenza Città di Cervia ONLUS, alla presenza del Sindaco Luca Coffari e dell’Assessore Giovanni Grandu.
    
Una Fiat Punto di proprietà della ex-Presidente Dallamora Daniela, scomparsa prematuramente a marzo 2014, che la famiglia ha donato in sua memoria all’Associazione ed un Opel Combo attrezzato di un sollevatore per il trasporto disabili comprato dall’Associazione stessa. Quest’ultimo mezzo ha sostituito un’ambulanza, che è stata donata dalla Pubblica Assistenza all’Associazione “Gente d’Africa ONLUS” che la porterà in Africa.

La Pubblica Assistenza Città di Cervia ONLUS opera sul territorio cervese dal 2006, anno di nascita dell’Associazione e in questi otto anni sono stati molti gli obiettivi raggiunti, fra cui essere entrati a far parte della convenzione con l’AUSL Romagna -118- per il trasporto sanitario e  la collaborazione con la Casa di Riposo Busignani, che può contare sempre su un volontario e su una ambulanza gratuita a disposizione per trasportare i propri ospiti ovunque necessitino.

L’associazione, facendo parte dell’ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) ha potuto far partecipare alcuni volontari al “Corso per Formatori”, permettendo di avere istruttori riconosciuti a livello nazionale e di poter organizzare autonomamente corsi di primo soccorso alla cittadinanza, corsi di formazione per nuovi volontari, corsi di guida sicura ai volontari autisti e corsi di BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) ai volontari ed a privati cittadini.

Nel 2014 la Pubblica Assistenza Città di Cervia ha potuto contare su 52 volontari attivi, i quali hanno percorso un totale di 67.626 Km per coprire 963 servizi sanitari; inoltre ha organizzato un “Corso di primo soccorso alla cittadinanza”, dal quale in 15 hanno proseguito con il “Corso per volontari”.

Questi alcuni dati significativi: 104 servizi inseriti in convenzione per l’AUSL Romagna -118- ai quali ne vanno aggiunti 9 svolti gratuitamente extra-convenzione; 79 servizi fatti negli eventi sportivi quali il calcio maschile e femminile, gare di ballo, e varie manifestazioni; 102 servizi sono stati svolti in forma gratuita per il comune di Cervia, nelle manifestazioni più importanti come lo Sposalizio del mare, Rotta del sale, Maggio in fiore ed altre, per la Casa di Riposo, per l’Ascom, per gli Aquilotti, ed alcuni per le Suore di Carità; 10 servizi sono legati al progetto di “Prevenzione Diabete nelle varie frazioni del comune; 659 servizi sono stati eseguiti accompagnando ed assistendo privati cittadini nelle varie strutture sanitarie.

"La Pubblica Assistenza Città di Cervia - hanno dichiarato il sindaco Luca Coffari e l’assessore Giovanni Grandu - è un’associazione che si prodiga per la città e per i cervesi. E’ una garanzia e una certezza nell’ambito del soccorso e dell’assistenza sanitaria. Per questo la ringraziamo e ringraziamo tutti i volontari e gli operatori che si impegnano con professionalità e umanità, per soccorrere chi ha necessità, ma anche per prevenire con la loro presenza situazioni che potrebbero diventare vere e proprie criticità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurati due nuovi mezzi della “Pubblica Assistenza Città di Cervia”

RavennaToday è in caricamento