menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurato il restauro del busto dedicato a Pier Alfonso Barbé

A Pier Alfonso Barbè (1852 – 1915) va il merito di avere indicato il territorio di Mezzano idoneo alla coltivazione della barbabietola

In piazza Pier Alfonso Barbè a Mezzano è stato inaugurato venerdì il restauro del busto dedicato allo stesso Barbé. L’intervento, promosso dall’associazione Percorsi di Mezzano, è stato realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e dell’Arci di Mezzano e con la collaborazione del Comune di Ravenna. Erano tra gli altri presenti il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna Ernesto Giuseppe Alfieri, gli assessori Massimo Cameliani e Roberto Fagnani, la presidente del consiglio territoriale di Mezzano Maria Gloria Natali.

A Pier Alfonso Barbè (1852 – 1915) va il merito di avere indicato il territorio di Mezzano idoneo alla coltivazione della barbabietola. Questo ha favorito la realizzazione dapprima di una fornace e successivamente dello zuccherificio, che ha portato lavoro e sviluppo a Mezzano e nel territorio circostante. E’ stato direttore dello zuccherificio fino alla morte, il 26 marzo 1915. Edgardo Simone (1890 – 1948), autore del busto, inaugurato nell’ex zuccherificio di Mezzano il 26 marzo 1926, è uno scultore pugliese che ha realizzato molti lavori importanti in Italia, dove ha operato fino al 1927, anno in cui è partito per andare in America dove ha lavorato ed è vissuto fino alla morte. Tra i vari impegni professionali c’è stato anche quello di scenografo a Los Angeles presso gli studios della Universal Pictures.

19-07-01-busto barbe1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento