menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugura la moschea alle Bassette: la comunità islamica ha la sua grande casa

Dopo una serie infinita di polemiche, e tanti anni di lavori e sacrifici da parte della Comunità Islamica Ravennate, è arrivato il momento dell'inaugurazione della moschea alle Bassette

Dopo una serie infinita di polemiche, e tanti anni di lavori e sacrifici da parte della Comunità Islamica Ravennate, è arrivato il momento dell'inaugurazione della moschea alle Bassette. La struttura sorge in via Guido Rossa, ed è pronta ad ospitare i fedeli musulmani, dopo la grande festa alla quale è stata invitata tutta la città, che partirà venerdì e andrà avanti fino a domenica. L'inaugurazione arriva ad oltre 5 anni dall'acquisto del terreno.

I lavori sono proceduti a rilento dopo la concessione edilizia, rilasciata tre anni e mezzo fa da Comune, anche per problemi economici. Si tratta della terza struttura in Italia dotata dei requisiti architettonici classici delle moschee, infatti i luoghi culto islamico, sono spesso ubicati in ambienti destinati inizialmente ad altri usi.

Sulla questione della capienza la bufera si è scatenata per arrivare poi alla conclusione che non esiste una capienza massima per un luogo di culto. Il sindaco, Fabrizio Matteucci, parlò inizialmente di una capienza interna di 200 persone. Ma guardando anche l'ampio cortile la struttura è sicuramente in grado di accoglierne molte di più.

La superficie utile complessiva è però di 922 metri quadri di cui oltre 750 al coperto. La sala di preghiera per gli uomini è di 408 metri quadri ed è capace di contenere 250 fedeli. Lo spazio donne è in un soppalco di 130 metri quadri. Sono presenti anche altre sale oltre a due minareti alti nove metri. Il parcheggio interno è capace di una cinquantina di posti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento