menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incappa nel posto di controllo: era stato espulso dall'Italia nel 2016

L'uomo è risultato essere clandestinamente rientrato in Italia dopo avere lasciato volontariamente il territorio dello Stato nel febbraio 2017

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cervia-Milano Marittima, nel corso di un servizio perlustrativo per il controllo del territorio, hanno arrestato per il reato di trasgressione al divieto di reingresso un 30enne albanese irregolare, già noto alle forze dell'ordine.

L’uomo, incappato domenica sera in un posto di controllo a Castiglione di Cervia mentre viaggiava in auto insieme a un connazionale, all’esito delle operazioni di identificazione è risultato essere clandestinamente rientrato in Italia dopo avere lasciato volontariamente il territorio dello Stato nel febbraio 2017, poichè colpito da decreto e ordine d'espulsione, emessi rispettivamente dal Prefetto e dal Questore di Lucca nel ottobre del 2016. L’arrestato, trascorsa la notte in camera di sicurezza, è comparso lunedì mattina davanti al Giudice ravennate, che ha convalidato l’arresto e fissato la data dell’udienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento