rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Cervia

Incendi boschivi, nella pineta di Cervia una rete di sensori e una torre per individuare i focolai

Approvate le azioni di prevenzione e mitigazione del rischio di incendi boschivi: oltre alle squadre di sorveglianza anche un progetto sperimentale

Cervia dà il via a una serie di azioni per fermare il pericolo di incendi boschivi. Viste le condizioni meteo, è stato esteso il servizio annuale di avvistamento incendi boschivi (Aib) nella pineta di Cervia, dal 15 aprile e fino al 18 settembre, periodo indicativo da valutare poi in funzione delle condizioni meteorologiche. Una squadra Aib di volontari, coordinati dall'associazione di protezione civile Lance Cb Cervia, debitamente formata e equipaggiata, sarà impegnata nella pineta di Cervia in attività di prevenzione e pronto intervento.

Il servizio organizzato dall'Unità Protezione Civile comunale, si integra a quello coordinato dall'Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile per la provincia di Ravenna e prevede attività di vigilanza - sorveglianza e avvistamento, attività di contenimento e spegnimento degli incendi, nonché attività di bonifica dei siti. Il Servizio di sorveglianza, avvistamento, spegnimento e bonifica degli incendi nella pineta di Cervia e  Milano Marittima per l’anno 2022 prevede un capillare controllo delle aree pinetate comunali ed è disciplinato da specifica convenzione sottoscritta dall'associazione cervese.  Il servizio Aib sarà integrato da un monitoraggio e presidio notturno della pineta effettuato da ditta esterna qualificata da giugno ad agosto.

Il progetto sperimentale

Per contrastare il pericolo, è stato anche avviato un progetto sperimentale per la precoce individuazione di focolai di incendio. Si tratta di un progetto di rilievo della temperatura ambientale nella pineta di Milano Marittima, tramite una rete di sensori che invieranno allarmi specifici al superamento di soglie di attenzione preimpostate.  Il ricevimento degli allarmi consentirà un tempestivo intervento in loco per verificare e fronteggiare un eventuale innesco di incendio.

Inoltre nel corso del 2022 sarà realizzata la progettazione di una torre per il monitoraggio strumentale e la rilevazione dati utili alla prevenzione incendi e altri fini di protezione civile. La torre, da posizionare centralmente rispetto alle aree pinetate, consentirà il monitoraggio strumentale e la rilevazione di dati utili alla prevenzione incendi ed individuazione precoce di eventuali inneschi. La strumentazione di cui sarà dotata permetterà, inoltre, di supportare le azioni di presidio in contrasto ad altri rischi del territorio.

“Da sempre l’amministrazione ha prestato massima attenzione alla vasta area pinetale di Milano Marittima - dichiara l’assessore alla Protezione civile Enrico Mazzolani - Questo luogo, specialmente nel periodo primaverile/estivo, è frequentato da residenti e turisti che a piedi o in bici amano attraversarlo aumentando così anche il rischio d’innesco d’incendio. In considerazione dell’andamento climatico degli ultimi anni in cui le precipitazioni piovose sono diminuite, il rischio incendi si è particolarmente aggravato anche per cause naturali, tanto che l’Agenzia Regionale per la Sicurezza del territoriale e la Protezione civile ha già attivato su tutto il territorio regionale la fase attenzione incendi boschivi in anticipo rispetto agli anni precedenti. In data 1 marzo la Giunta comunale, con grande anticipo, ha approvato una serie di provvedimenti relativi al rischio d’incendi boschivi nella pineta di Cervia e Milano Marittima. In quella occasione sono state finanziate e previste diverse azioni per la mitigazione del rischio, nel breve termine programmati maggiori presidi del territorio con risorse umane, nel medio termine un maggior impegno di tecnologie che possano costantemente presidiare da remoto il territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi boschivi, nella pineta di Cervia una rete di sensori e una torre per individuare i focolai

RavennaToday è in caricamento