menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mobilità, incentivi a Sant'Agata per l'acquisto delle bici elettriche: contributo di 200 euro

Le biciclette a pedalata assistita elettronicamente sono dotate di un meccanismo per cui appena si comincia a pedalare si invia a una centralina un segnale che accende il motore elettrico

Il Comune di Sant’Agata sul Santerno ha indetto anche quest’anno il “Bando per l’erogazione di contributi per l’acquisto di nuove biciclette a pedalata assistita elettricamente”. L’amministrazione comunale mette così a disposizione dei cittadini maggiorenni residenti a Sant’Agata sul Santerno un contributo di 200 euro per ogni bici comprata, fino a un massimo di cinque. Le biciclette a pedalata assistita elettronicamente sono dotate di un meccanismo per cui appena si comincia a pedalare si invia a una centralina un segnale che accende il motore elettrico.

L’incentivo per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita elettricamente nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale di promuovere azioni dirette a incentivare l’uso di mezzi alternativi alle auto, al fine di ridurre il traffico cittadino e di conseguenza le emissioni in atmosfera dei gas di scarico, anche in considerazione dell'ampia rete di piste ciclabili di cui il Comune è dotato (prima tra tutte, la lunga e ininterrotta ciclabile che collega il centro di Sant’Agata con quello di Lugo).

Chi è interessato può fare richiesta entro il 30 settembre per ricevere il contributo economico. La richiesta, che si può scaricare dal sito www.comune.santagatasulsanterno.ra.it (nella sezione Comune - Contratti, gare e bandi), va consegnata a mano all'Ufficio protocollo del Comune di Sant’Agata sul Santerno, in piazza Garibaldi 5, nei seguenti orari: lunedì e venerdì dalle 8 alle 13, martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13. Il Comune provvederà poi entro dieci giorni lavorativi dopo la scadenza del bando a stilare la graduatoria degli ammessi al contributo, che seguirà esclusivamente il criterio dell’ordine cronologico di arrivo delle richieste.

Per accedere effettivamente al contributo tutti gli ammessi dovranno presentare, entro e non oltre 15 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria, la domanda di riscossione del contributo, scaricabile dal sito del Comune (nella sezione Comune - Contratti, gare e bandi).
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento