Incidente sulla piattaforma: un operaio disperso al largo e due feriti

Il gruista è stato visto affondare dentro la cabina e le ricerche proseguono a 30 metri di profondità dove la stessa, sostenuta dai cavi della piattaforma, si trova attualmente

Martedì mattina, intorno alle 7.45, a bordo della piattaforma di estrazione metanifera "Barbara F" della società Eni situata nelle acque internazionali a circa 60 chilometri dal porto di Ancona, durante le operazioni di trasbordo di un bombolone di azoto si è verificato il cedimento strutturale delle infrastrutture su cui era installata la gru di sollevamento. Tale cedimento ha comportato la caduta in mare della gru e della relativa cabina di comando, all’interno della quale vi era un dipendente Eni di 63 anni di Vasto, attualmente disperso. Il gruista è stato visto affondare dentro la cabina e le ricerche proseguono a 30 metri di profondità dove la stessa, sostenuta dai cavi della piattaforma, si trova attualmente.

Incidente sulla piattaforma: trovato morto il disperso, grave uno dei feriti

Nella caduta le infrastrutture hanno colliso con il "supply vessel", ormeggiato alle strutture della piattaforma, sul quale doveva essere posizionato la bombola di azoto, ferendo gravemente due operatori della società "Bambini" di Ravenna, un 52enne e un 47enne, trasportati d’urgenza presso il pronto soccorso dell'ospedale Torrette di Ancona mediante elicottero della società Eni, sul quale erano stati preventivamente imbarcati medici del 118.

Attualmente la gru e la cabina sono sostenute dai cavi di tenuta della piattaforma e sommerse a circa 30 metri di profondità. Sul posto sono presenti motovedette della Guardia Costiera partite dal porto di Ancona e una squadra di sommozzatori dei Vigili del Fuoco, coordinati dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Ancona. Impegnato nelle ricerche e nei soccorsi anche un elicottero dell'Aeronautica militare dell'83esimo gruppo del 15esimo stormo di Cervia. L’Autorità Giudiziaria ha disposto l’inchiesta e l’invio di tecnici della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco per il sequestro della gru e per definire le cause dell’accaduto.
    
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento