Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

Ancora morti sulle strade della Romagna. Questa volta a perdere la vita è stato un ragazzo di 28 anni

Muore a 28 anni, fidanzata in prognosi riservata: c'è un testimone del drammatico incidente

E’ un ragazzo di 28 anni di Forlì l’ennesima vittima delle strade della Romagna. Il giovane stava viaggiando a bordo della propria moto di grossa cilindrata, una Harley, con la propria fidanzata sulla “Cervese” quando, all’altezza dell’incrocio semaforico a Castiglione di Cervia, si è scontrato per cause ancora in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine con un’ambulanza della Croce GialloBlu che, provenendo da Cervia, stava svoltando a sinistra su via Salara verso Pisignano.

L’impatto è stato fatale e il giovane è deceduto sul colpo. Ferite gravi anche per la fidanzata 27enne, mentre non destano preoccupazione le condizioni degli occupanti del mezzo di soccorso. I sanitari del 118 sono intervenuti sul posto con diverse ambulanze e due auto con il medico a bordo, ma per il giovane non c’e stato nulla da fare. La ragazza è stata trasportata al Bufalini di Cesena. Rilievi affidati alla Municipale. Un altro incidente si è verificato nella notte, a Faenza.

Potrebbe interessarti

  • Case popolari: tutte le informazioni utili per il Comune di Ravenna

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

  • Viaggiare sicuri, ecco i trucchi per combattere il caldo in in auto

  • Pannelli fotovoltaici, tutti i vantaggi dell'energia solare

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

  • La vedova di Vigor Bovolenta Federica Lisi riscopre l’amore: "Sono molto serena"

  • Meteo, graduale peggioramento: in arrivo temporali e temperature più fresche

Torna su
RavennaToday è in caricamento