menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in A14: auto precipita nel lago, due giovani perdono la vita

Un'auto si è capovolta all'altezza del chilometro 64, finendo in un canale di irrigazione ai margini della carreggiata

Ancora un incidente mortale sulle strade del ravennate. Poco prima delle 12 sull'autostrada A14, nel tratto compreso tra il bivio con la diramazione per Ravenna e Faenza in direzione di Bologna, una Fiat 500 si è capovolta all'altezza del chilometro 64, finendo in un laghetto ai margini della carreggiata, particolarmente pieno a causa delle intense piogge di questo periodo.

Nel drammatico incidente due giovani, rimasti incastrati all'interno dell'auto, hanno perso la vita. Si tratta di un 31enne e di una 27enne di Predappio. A perdere la vita un 31enne residente a Predappio e una 27enne, che si trovava alla guida dell'auto: le vittime sono Brahim Habbi, nato in Marocco e residente a Predappio, dove giocava a calcio come centrocampista dello Sporting Predappio, e Maria Shaitit, residente a Reggio Emilia.

IL VIDEO: DRAMMA IN A14, PERDONO LA VITA DUE FIDANZATI

Secondo le prime ricostruzioni si sarebbe trattato di un'uscita autonoma di strada: l'auto dalla terza corsia avrebbe tagliato tutta la carreggiata per poi precipitare nella scarpata e finire la sua corsa all'interno del laghetto. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, i Vigili del fuoco e i sommozzatori per la rimozione dei cadaveri e per la ricerca di altre eventuali persone all'interno del laghetto, oltre alla Polizia stradale di Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento