menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontro frontale a Borgo Faina, l'automobilista non ce l'ha fatta

Il dramma si è materializzato domenica a Borgo Faina intorno alle 6.45

Non ce l'ha fatta Franco Sottilotta, il ravennate di 65 anni rimasto gravemente ferito alle prime luci dell'alba di domenica in uno scontro con un furgone lungo via Dismano. La vittima si trovava al volante di una "Dacia Sandero", quando, per cause in fase d'accertamento agli agenti della Polizia Locale di Ravenna, si è trovato davanti un "Fiat Ducato" condotto da un pugliese di 34 anni. Il 64enne non è riuscito ad evitare l'impatto, che è stato violentissimo.

Il dramma si è materializzato a Borgo Faina intorno alle 6.45. Il "Ducato" viaggiava verso Rimini, mentre il 64enne proveniva dalla direzione opposta. Un impatto tremendo con la vettura che è carambolata fuori strada mentre, il furgone, è andato completamente distrutto. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, due ambulanze, e i vigili del fuoco con questi ultimi che hanno provveduto ad estrarre i feriti dalle lamiere contorte. A causa delle condizioni degli automobilisti, è stato chiesto anche l'intervento dell'eliambulanza da Bologna. I due feriti dopo essere stati stabilizzati sono stati entrambi trasferiti d'urgenza al "Bufalini" di Cesena. Ma dopo tre giorni di agonia il cuore di Sottilotta si è spento per sempre. Lascia la moglie e due figli. La notizia è riportata dall'edizione di giovedì de "Il Resto del Carlino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento