rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Incidenti stradali Centro / Via Classicana

Dramma sulla Classicana: scende dall'auto, viene travolto da un camion e muore sul colpo

La strada è stata chiusa al traffico fino alle prime luci dell'alba per consentire al personale della Stradale di ricostruire la dinamica del sinistro

Falciato da un mezzo pesante sulla Classicana. E' un investimento che non ha lasciato scampo ad uno straniero di 66 anni, noto in città per aver gestito un bar in via Romea di Ponte Nuovo. La vittima è Dinko Mrdeza. Il dramma si è consumanto nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì, intorno alle 2,30, lungo la carreggiata nord della Classicana, tra lo svincolo dell'E45 e via Dismano, all'altezza del chilometro 154. Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dagli agenti della Polizia Stradale di Ravenna e di Riccione, che hanno proceduto ai rilievi di legge, la vittima aveva parcheggiato la sua "Toyota Yaris" a bordo strada.

Sceso dall'abitacolo è stato colpito in pieno da un mezzo pesante. Nell'impatto il 66enne è deceduto sul colpo. E' stato l'autotrasportatore stesso a dare l'allarme al 118. I sanitari sono intervenuti con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del malcapitato. La strada è stata chiusa al traffico fino alle prime luci dell'alba per consentire al personale della Stradale di ricostruire la dinamica del sinistro.

Il camionista, scioccato dall'accaduto, ha collaborato fin da subito con le forze dell'ordine, risultando negativo al test dell'etilometro. Gli investigatori stanno indagando a 360 gradi, dall'ipotesi di un errore di valutazione da parte della vittima dopo esser scesa dall'auto a quella di una fatale caduta, senza trascurare anche la pista del suicidio. Tuttavia il 66enne non ha lasciato messaggi d'addio ai familiari. Il noto barista lascia una moglie e due figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma sulla Classicana: scende dall'auto, viene travolto da un camion e muore sul colpo

RavennaToday è in caricamento