Incidenti stradali Porto / Rotonda degli Sgobbolari

Dopo l'incidente scappa con tre ruote e a fari spenti: era ubriaco fradicio

In seguito alla segnalazione di un testimone sono stati rintracciati dagli agenti della Polizia locale sia il conducente che il veicolo danneggiato

Sperava di averla fatta franca dopo l'incidente e invece è stato rintracciato. E' accaduto intorno alle 22 di domenica sera, tra via Trieste e la rotonda degli Sgobbolari, nei pressi del parcheggio scambiatore di Marina di Ravenna. Protagonista un 22enne ravennate che, dopo aver fatto un incidente con la sua auto, si è dato alla fuga. La Polizia locale di Ravenna si è subito messa in moto per rintracciare il veicolo incidentato, identificato come una Renault Twingo blu, tanto danneggiata da doversi allontanare dal luogo dell'incidente con solo tre ruote e a fari spenti.

Grazie alla segnalazione di un testimone, il conducente dell'auto è stato trovato da una pattuglia: era nei pressi della rivendita di cocomeri situata in viale Menotti a Marina di Ravenna. Il veicolo incidentato invece era stato abbandonato nel parcheggio di viale delle Nazioni, nei pressi dell'ingresso del Bagno Lucciola. Il giovane conducente ha quindi ammesso il suo coinvolgimento nell'incidente ed è stato sottoposto dagli agenti alle prove etilometriche che hanno rilevato un tasso di alcol nel sangue pari a 2 g/litro (il limite è 0,5 g/litro). Il giovane perciò è stato denunciato all'autorità giudiziaria per guida in stato di ebrezza aggravata e chiamato a risarcire i danni dell'incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'incidente scappa con tre ruote e a fari spenti: era ubriaco fradicio

RavennaToday è in caricamento