Incidenti, weekend 'bollente' per i Carabinieri di Cervia: cinque in sole 10 ore

Dal pomeriggio di sabato, sul numero di Pronto Intervento “112” dei Carabinieri di Cervia – Milano Marittima, sono giunte numerose richieste di intervento per incidenti stradali

Dal pomeriggio di sabato, sul numero di Pronto Intervento “112” dei Carabinieri di Cervia – Milano Marittima, sono giunte numerose richieste di intervento per incidenti stradali: alle ore 16 tra auto e moto all’incrocio tra la SS16 e via Di Vittorio, alle 18.30 ancora auto e moto in viale Martiri Fantini, a mezzanotte due auto in via Saturno. Gli incidenti sono proseguiti nella notte: all’una circa due auto si sono scontrate all’incrocio tra l’Adriatica e via Bova, alle 02.30 due auto in via Pinarella. Tanto lavoro per i Carabinieri ma fortunatamente nessun ferito grave.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento