Falciato sulle strisce pedonali, l'ottantenne non ce l'ha fatta

Il cuore dell'anziano si è spento alcune ore dopo al "Maurizio Bufalini" di Cesena, dove era stato trasportato con l'elimedica

Non c'è l'ha fatta Luigi Peta, l'ottantenne travolto venerdì mattina mentre stava attraversando sulle strisce lungo la via Emilia Interna, a Castel Bolognese, all'altezza di Piazza Bernardi. Il cuore dell'anziano si è spento alcune ore dopo al "Maurizio Bufalini" di Cesena, dove era stato trasportato con l'elimedica. Il dramma si è consumato intorno alle 9,30. A travolgere l'anziano un "Toyota Rav 4" condotto da un cesenate di 67 anni e che procedeva lungo l'arteria un direzione Forlì. Il dramma si è consumato nei pressi dell'abitazione del figlio della vittima. Immediato l'arrivo dei soccorsi, anche con l'elimedica. Poi la corsa disperata al Trauma Center del Bufalini. E nel pomerigio la morte. Sull'esatta dinamica indagano gli agenti della Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Romagna Faentina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento