Malore al volante, anziano automobilista finisce fuori strada

Grave incidente nella serata di venerdì a Riolo Terme, il guidatore è stato trasportato all'ospedale di Faenza col codice di massima gravità

Foto archivio

Si è sentito male mentre, al volante della propria vettura, stava percorrendo via rio Vecchio a Riolo Terme ed è uscito di strada. Grave incidente, nella serata di venerdì, per un automobilista 84enne che verso le 21.40 ha accusato il malore improvviso. L'auto, senza controllo, è rovinata ai lati della carreggiata e, sul posto, sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, con i sanitari che hanno prestato le prime cure al ferito. Stabilizzato sul posto, è stato poi trasportato col codice di massima gravità all'ospedale di Faenza. I via rio Vecchio, per i rilievi di rito, una pattuglia dei carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento