Incidenti stradali Lidi ravennati / Via della Sacca

Adriatica rosso sangue, ancora un terribile incidente: muore ex dirigente del Ravenna

Un grave incidente si è verificato sulla statale Adriatica, con esito purtroppo mortale. Il grave schianto frontale è avvenuto intorno alle 17,30, in un momento di forte traffico nella statale, all'altezza di Fosso Ghiaia

Un'immagine dello schianto (foto Massimo Argnani)

Un grave incidente si è verificato sulla statale Adriatica, con esito purtroppo mortale. Il grave schianto frontale è avvenuto intorno alle 17,30, in un momento di forte traffico nella statale, all'altezza di Fosso Ghiaia, esattamente all'incrocio con via della Sacca. Due auto sono entrate in collisione frontale e a perdere la vita è stato un uomo di 44 anni. Il deceduto, Marco Animobono, 44 anni, ex vicepresidente del Ravenna calcio, si trovava a bordo di una Opel Astra sw, assieme ad altre due persone.

Molto grave è anche il conducente dell'auto, mentre più lievi sono le ferite della persona che viaggiava nel sedile di dietro. L'Opel si è scontrata con una Fiat Bravo, condotta da una ragazza, anch'essa portata con gravi ferite all'ospedale di Ravenna. I rilievi sono affidati alla polizia stradale di Ravenna.

Sul posto numerose ambulanze e i vigili del fuoco. La Strada statale Adriatica è restata chiusa per diverse ore in entrambi i sensi di marcia, con notevoli ripercussioni sul traffico. L'area interdetta alla circolazione si trova tra Sant'Apollinare e Savio. Le deviazioni sono state segnalate in loco sulla viabilità comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adriatica rosso sangue, ancora un terribile incidente: muore ex dirigente del Ravenna

RavennaToday è in caricamento