Schianto mortale: giovane centauro perde la vita sulla via Emilia

La dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia municipale di Faenza, che insieme agli uomini del commissariato faentino ha provveduto a deviare il traffico

Foto: Massimo Argnani

Un drammatico incidente è costato la vita a un giovane di 30 anni. E' successo martedì mattina intorno alle 11.30 sulla via Emilia Ponente, all'intersezione con via Casale nei pressi di Ponte del Castello (Faenza). Una moto, una Honda di grossa cilindrata condotta dal 30enne di Ravenna, Alessandro Montanari, che percorreva la via Emilia da Imola in direzione Faenza, ha impattato contro un'auto, una Renault Scénic su cui viaggiava un 36enne di origini pugliesi che si è immesso dalla via Emilia su via Casale, provenendo da Faenza.

La moto ha urtato la parte posteriore dell'auto, finendo sbalzata contro una Ford Fiesta condotta da una 41enne che procedeva sulla via Emilia in direzione Imola. Il ragazzo, invece, è rovinato a terra. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi del 118 con ambulanza e auto medicalizzata, che hanno trasportato il ferito con codice di massima gravità verso l'ospedale di Faenza. Il giovane, le cui condizioni sono parse fin da subito disperate, non ce l'ha fatta ed è deceduto durante il tragitto verso il nosocomio. La dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia municipale di Faenza, che insieme agli uomini del commissariato faentino ha provveduto a deviare il traffico. La via Emilia è rimasta temporaneamente bloccata in entrambi i sensi di marcia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

Torna su
RavennaToday è in caricamento