Venerdì, 14 Maggio 2021
Incidenti stradali

Si schianta con l'auto, poi sputa ai Carabinieri e li picchia: donna in manette

Sul posto i sanitari hanno trovato la conducente in stato di agitazione, tanto da non riuscire a prestare la loro opera di soccorso aggrediti verbalmente dalla stessa

Immagine di repertorio

Sono stati momenti altamente concitati quelli verificatisi lunedì sera a Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia, dove una donna, dopo essersi schiantata contro l’impianto del gas - privando peraltro i residenti di un’abitazione del gas - ha offeso i sanitari accorsi in suo soccorso per poi sputare su una pattuglia dei Carabinieri della stazione di Luzzara, intervenuti per i rilievi del sinistro, mettere in sicurezza la zona e assicurare i soccorsi alla stessa offendendoli, minacciandoli e aggredendoli fisicamente.

Questa l’assurda vicenda culminata con l’arresto di una 27enne residente nel ravennate chiamata a rispondere del reato di violenza. Vicenda che ha visto un militare della stazione di Luzzara subire lesioni guaribili in 10 giorni. Lunedì sera, poco dopo le 22.30, i Carabinieri di Luzzara sono intervenuti in via Fattori del comune di Gualtieri a seguito di un incidente stradale. Sul posto i sanitari hanno trovato la conducente alla guida del mezzo incidentato in stato di agitazione, tanto da non riuscire a prestare la loro opera di soccorso perché “osteggiati” e aggrediti verbalmente dalla stessa.

L’incidente, che aveva causato ingenti danni all’impianto di distribuzione del gas metano, ha richiesto l’intervento di personale specializzato per il ripristino del servizio e la messa in sicurezza della zona. Per contro, nonostante la presenza dei Carabinieri, la donna non si è calmata, anzi: avrebbe incominciato a offendere i militari con frasi ingiuriose, minacciandoli di ritorsioni. Durante queste escandescenze, addirittura, avrebbe sputato ripetutamente verso di loro, per poi aggravare la situazione aggredendo fisicamente il capopattuglia oggetto di calci e pugni. Alla luce dei fatti, ai Carabinieri non è rimasto altro da fare che bloccare la furia della donna dichiarandola in stato d’arresto. In attesa dell’udienza prevista per mercoledì, la donna è stata messa agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schianta con l'auto, poi sputa ai Carabinieri e li picchia: donna in manette

RavennaToday è in caricamento