Schianto sulla strada "maledetta": auto vola nel campo, traffico in tilt

Solo pochi giorni fa il capogruppo di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi aveva segnalato la pericolosità di questo tratto di strada

Ha causato lunghissime code di veicoli l'incidente che si è verificato all'alba di lunedì mattina a Camerlona. Intorno alle 5.30 una Fiat Punto condotta da un uomo che viaggiava sulla statale Adriatica, da Ravenna verso Mezzano, nello svoltare a sinistra in via Canala è finita contro una Peugeot che procedeva sull'Adriatica in senso contrario, con a bordo un uomo e una donna. Nel violento urto, la Punto è volata nel campo adiacente alla strada, mentre la Peugeot ha percorso ancora un centinaio di metri prima di fermarsi nella propria corsia.

Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 con due ambulanze, che hanno trasportato i feriti - tutti residenti nel ravennate - all'ospedale di Ravenna con codici di media e bassa gravità. Per permettere i rilievi di legge, i soccorsi e la rimozione dei mezzi, si sono create lunghe file di veicoli, visto anche l'orario di punta e la strada sempre molto trafficata.

Solo pochi giorni fa il capogruppo di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi aveva segnalato la pericolosità di questo tratto di strada. Le richieste del gruppo consiliare, in sintesi, sono queste: "Perché siano rispettati i limiti di velocità, oltre a promuovere in loco una campagna educativa/informativa, anche attraverso il nostro Consiglio, occorre verificare quali provvedimenti o interventi introdurre per fronteggiarne le sistematiche violazioni (limitatori di velocità, tutor…), accompagnati da una maggiore vigilanza ‘repressiva’ della polizia municipale. Sull’incrocio della Canala con la Reale: essendo questa già pericolosa di se stessa dato l’alto e difficile traffico, su cui grava dunque la maggiore insicurezza, va richiesto all’Amministrazione un piano tecnico particolareggiato volto alla riduzione dell’impatto. Sull’incrocio tra la Canala e la Sant’Egidio installare un’illuminazione lampeggiante con segnalazione di pericolo. Ci si augura di essere finalmente ascoltati, provvedendo possibilmente ad alcunché", spiegano Nicola Carnicella e Dino Odorico, consiglieri territoriali di Lista per Ravenna
nell’area di Piangipane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2020-07-27 at 09.10.41_censored-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento