Incidenti stradali Piangipane / Via Reale

Carambola sulla Reale, 4 feriti: grave una donna. Strada bloccata

A seguito del sinistro l'arteria è stata chiusa al traffico, con inevitabili ripercussioni alla circolazione.

E' di quattro feriti, di cui due gravi, il bilancio di uno scontro tra più mezzi verificatosi lungo la Reale a Camerlona, nel tratto tra via Canala e l'area di servizio Ip, all'altezza del chilometro 146. La dinamica è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Municipale di Ravenna. Secondo una prima ricostruzione dei fatti il conducente di un "Land Rover Freelander", che procedeva in direzione nord, si è scontrato una "Fiat 500" con targa svizzera, a bordo della quale vi erano due donne ed una bambina. A seguito dell'urto la marcia del "Freelander" è stata deviata nella corsia opposta, con il suv che è impattato contro un camion, mentre la piccola utilitaria è carambolata nel fossato che costeggia la carreggiata.

L'allarme alla sala operativa del 118 è stato diramato poco prima delle 11. Sul posto i sanitari del 118, affiancati dai Vigili del Fuoco, hanno operato con tre ambulanze, l'auto col medico a bordo e l'elicottero. La peggio l'ha riportata la conducente della "500", trasportata col codice di massima gravità al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Codice di massima gravità anche per l'altra donna a bordo, trasportata in ambulanza al "Santa Maria delle Croci".

Lievi lesioni per la bimba di 8 anni e per il conducente del fuoristrada. Illeso l'autotrasportatore. La strada è stata chiusa per circa un'ora per i soccorsi ed i primi rilievi di rito e poi la viabilità è stata gestita da due pattuglie dell'Ufficio Forese della Vigilanza di Quartiere, durante il recupero dei veicoli sulla sede stradale e dalla scarpata. L'incidente segue quello di domenica sera sulla Romea, con un ferito grave e tre auto coinvolte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carambola sulla Reale, 4 feriti: grave una donna. Strada bloccata

RavennaToday è in caricamento