Tragedia stradale nella prima serata: venditore ambulante muore travolto da un'auto

Un nordafricano di 40 anni ha perso la vita in un incidente avvenuto poco prima delle 20 lungo via Nuova

Sciagura stradale nella prima serata di mercoledì a La Caserma. Un nordafricano di 40 anni ha perso la vita in un incidente avvenuto poco prima delle 20 lungo via Nuova, al confine tra il territorio ravennate e forlivese. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, al vaglio degli agenti della Polizia Locale, la vittima si trovava in sella ad una bici e stava percorrendo l'arteria in direzione di San Zaccaria, quando, per cause in fase d'accertamento, è stato travolto una "Fiat Uno" condotta da un trentenne che arrivava da dietro. Nell'impatto il malcapitato è stato caricato sul parabrazza, sfondandolo per poi cadere sull'asfalto privo di sensi.

Immediata la richiesta d'intervento al 118. Sul posto gli operatori di "Romagna Soccorso" sono giunti anche con l'auto col medico a bordo. I sanitari hanno cercato di rianimare il quarantenne, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Sotto shock l'automobilista. La vittima era residente a Conselice e nella vita faceva il venditore ambulante. Al momento del sinistro stava trasportando alcuni oggetti per la casa, trovati disseminati sull'asfalto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento