rotate-mobile
Cronaca

"La rivoluzione della gentilezza e l’umanità nella cura" al centro di un incontro

L’incontro è gratuito e rivolto a chi opera nel sanitario e nel sociale, ma anche ai volontari e ai familiari di persone malate, o anziane

Giovedì, a Ravenna, nella Sala D’Attorre, via Ponte Marino 2, dalle 9 alle 13.30 si parlerà de “La rivoluzione della gentilezza e l’umanità nella cura”, con Dino Amadori, presidente dell’Istituto Oncologico Romagnolo, Antonio Federici, dirigente del Ministero della Salute, Pietro Segata, presidente della cooperativa sociale Società Dolce, Giampiero Ucchino, presidente della Società Italiana Medici Manager e chirurgo, Gabriella Pravettoni, del Dipartimento di Oncologia della Statale di Milano, Antonio Maturo, sociologo dell’Università di Bologna e della statunitense Brown University, Sara Ori dell’Hospice Villa Adalgisa di Ravenna, Valentina Ravaioli, responsabile dell’ufficio comunicazione dell’Irst. Sarà presente anche l’assessore alle Sanità, Giovanna Piaia. L’incontro è gratuito e rivolto a chi opera nel sanitario e nel sociale, ma anche ai volontari e ai familiari di persone malate, o anziane. Per iscrizioni: inviare un sms con nome e cognome al 366-6919353

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La rivoluzione della gentilezza e l’umanità nella cura" al centro di un incontro

RavennaToday è in caricamento