Incrocio pericoloso sull'Adriatica, la Lega: "Serve una rotonda"

Il gruppo consiliare della Lega di Cervia ha presentato un'interrogazione al sindaco sulla pericolosità dell'incrocio fra via Pineta Formica e la statale Adriatica

Il gruppo consiliare della Lega di Cervia ha presentato un'interrogazione al sindaco sulla pericolosità dell'incrocio fra via Pineta Formica e la statale Adriatica. "Da alcuni mesi a questa parte stiamo ricevendo segnalazioni di cittadini cervesi e non che lamentano lo stato di sicurezza del crocevia fra la strada statale Adriatica e via Pineta Formica - spiegano i consiglieri - Facciamo presente che oggettivamente lo snodo stradale in oggetto, sebbene negli anni abbia avuto delle piccole migliorie (es. potenziamento dell’illuminazione e rifacimento della segnaletica orizzontale), risulta tuttora gravato da varie tipologie di problemi. In particolare, si possono riscontrare due tipi di differenti pericolosità: rischio di essere tamponati dai veicoli provenienti da nord e che gradirebbero entrare in città innestandosi in via Pineta Formica; difficoltà da parte dell’utenza veicolare che, percorrendo via Formica in direzione ovest, gradirebbe innestarsi verso sud (direzione Rimini), con la conseguenza che tutti i mezzi in coda, magari con intenzione di andare verso nord (direzione Ravenna), sfruttando la corsia di inserimento sono obbligati ad attendere che gli autoveicoli dinnanzi a loro riescano a trovare il momento idoneo al passaggio verso sud".

I consiglieri chiedono: "L’Amministrazione Comunale sarebbe intenzionata a sollecitare l’Ente proprietario della strada, ovvero Anas, per verificare la possibilità di creare, possibilmente non in tempi biblici, una funzionale rotonda che fungerebbe altresì da cosiddetta “spezza velocità” nel lungo rettilineo presente fra l’ex “incrocio delle saline” e la zona adiacente al kartodromo? Quale giudizio esprime la Giunta in merito considerando che il crocevia de quo risulta essere, soprattutto nei mesi di alta stagione, notevolmente trafficato?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento