rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Faenza

La Finanza scopre un giro di fatture false per mezzo milione di euro

Il titolare della ditta è stato denunciato per "dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture per operazioni inesistenti"

Scoperta dalla Guardia di Finanza di Faenza un giro di fatture false per mezzo milione di euro. Le indagini sono iniziate a seguito di una una verifica fiscale nei confronti di una ditta individuale con sede a Solarolo, operante nel settore del confezionamento di abbigliamento ed amministrata da un cinese, al termine del quale è stato constatato il fraudolento abbattimento dei redditi e dell’Iva mediante il sistematico utilizzo di fatture relative ad operazioni inesistenti, emesse da imprese compiacenti anch’esse riconducibili a cittadini cinesi, per una somma imponibile complessiva di circa mezzo milione di euro.

Il titolare della ditta è stato denunciato per "dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture per operazioni inesistenti". Dopo il controllo, l’indagato, per sottrarre il proprio patrimonio aziendale alla pressoché certa adozione di misure cautelari reali finalizzate al recupero delle imposte evase, ha reiteratamente simulato la cessione dei macchinari e delle attrezzature ad imprese apparentemente terze, ma di fatto amministrate dallo stesso indagato attraverso altri soggetti di etnia cinese, alcuni dei quali a lui legati da vincoli di parentela.

Sulla base delle evidenze raccolte, la Procura ha richiesto il sequestro preventivo dei cespiti patrimoniali riconducibili all’indagato e simulatamente ceduti ad una ditta fittiziamente intestata alla moglie. In esecuzione del provvedimento emesso dal Tribunale, i militari hanno sequestrato 28 macchine da cucire industriali ed un’autovettura, segnalando all’autorità giudiziaria tre persone per "sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte". L'operazione sottolinea, ancora una volta, il costante e quotidiano impegno delle Fiamme Gialle di Ravenna nella lotta all’evasione fiscale, la quale, oltre ad arrecare un danno alle entrate erariali, consente a quanti operano scorrettamente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Finanza scopre un giro di fatture false per mezzo milione di euro

RavennaToday è in caricamento