menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpito da infarto in alto mare: muore a bordo della nave

La salma, su autorizzazione accordata da parte dell’autorità giudiziaria competente, è stata sbarcata nella tarda mattinata di mercoledì nel porto di Ravenna

Martedì sera la sala operativa della Capitaneria di Porto di Ravenna è stata contattata via radio dalla motonave “Neva”, battente bandiera Marshall Islands, situata a circa 7 miglia dal porto di Ravenna, per un malore che aveva colpito un membro dell’equipaggio di 58 anni e di nazionalità turca.

Si è quindi messo in contatto il comando di bordo con il Centro internazionale radio medico per conoscere la natura dell’emergenza e le modalità dell’assistenza sanitaria da porre in essere, da cui si è appreso che l'uomo si trovava in arresto cardiocircolatorio e ne è stata disposta l’evacuazione medica tramite motovedetta Sar, previo imbarco di personale medico. Il personale medico del 118, trasportato in zona dalla motovedetta cp Sar 328 e salito a bordo della nave, ha proseguito le manovre di rianimazione iniziate dai membri dell’equipaggio di bordo, ma nonostante gli sforzi non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo, riconducibile ad arresto cardiocircolatorio.

La salma, su autorizzazione accordata da parte dell’autorità giudiziaria competente, è stata sbarcata nella tarda mattinata di mercoledì nel porto di Ravenna e trasportata presso il locale obitorio in previsione del successivo rimpatrio della stessa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento