menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infornata di 207 nuovi dirigenti scolastici: in Provincia sono 44

Si tratta dei vincitori del concorso appena concluso assegnati all’Emilia- Romagna all’esito delle operazioni svolte a livello nazionale

E’ stato pubblicato il Decreto con cui il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna ha individuato le scuole a cui sono stati destinati 207 nuovi dirigenti scolastici, a partire del prossimo anno scolastico 2019/20. Si tratta dei vincitori del concorso appena concluso assegnati all’Emilia- Romagna all’esito delle operazioni svolte a livello nazionale. Le sedi scolastiche sono state individuate scorrendo la graduatoria e tenendo conto dei criteri di cui all’art. 19 del D.Lgs. 165/2001 ovvero valutando l’esperienza nell’attività di insegnamento, in relazione alle caratteristiche ed agli obiettivi delle Istituzioni Scolastiche. Gli incarichi conferiti avranno, secondo norma, durata triennale.

Saranno dunque 491 i Dirigenti Scolastici alla guida delle 535 scuole dell'Emilia-Romagna nell'anno scolastico 2019/2020. Erano 321 nel corrente a.s. 2018/19. Nel 2019/20 si avrà così un aumento del 53% di Dirigenti scolastici in servizio. I 491 Dirigenti saranno in numero di 327 nel primo ciclo (infanzia, primaria e secondaria di primo grado) e 164 sul secondo ciclo (secondaria di secondo grado). 83 neo Dirigenti provengono dall'Emilia-Romagna e i rimanenti 123 da altre regioni. Hanno età media di circa 48 anni. Sono stati assegnati in numero di 167 al primo ciclo e 40 al secondo ciclo. E’ così drasticamente diminuito il numero di scuole che saranno assegnate a Dirigenti scolastici in reggenza: nel prossimo anno scolastico saranno 44, erano 215 nel corrente anno scolastico, circa l’80% in meno.

I dirigenti scolastici per ciascuna provincia

Bologna 112
Ferrara 40
Forlì-Cesena 55
Modena 89
Parma 55
Piacenza 34
Ravenna 44
Reggio Emilia 67
Rimini 39
Totale: 535

Nelle giornate del 27, 28 e 29 agosto a Bologna, presso la Direzione Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale, i Dirigenti Scolastici di nuova nomina sottoscriveranno i con tratti individuali di lavoro correlati all’assunzione in ruolo ed al primo incarico. “L'anno scolastico 2019/2020 - dichiara il Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Stefano Versari - si apre con una ingente assegnazione di nuovi Dirigenti Scolastici all'Emilia-Romagna di cui era sentita l’esigenza. Ne deriverà nuova linfa alle scuole grazie all'eterogeneità delle esperienze e all'entusiasmo per il nuovo incarico. Dirigere una scuola implica importanti responsabilità, capacità di leadership e impegno assiduo, al contempo, costituisce opportunità privilegiata, perché si svolge in contesti educativi di istruzione, cuore per lo sviluppo del capitale umano del nostro Paese. Grande responsabilità e grande onore, dunque, per i nuovi Dirigenti scolastici. Il mio augurio è che i nuovi Dirigenti scolastici sappiano coltivare contesti formativi socievoli e arricchenti per chiunque li frequenti, siano essi studenti, famiglie o personale della scuola e che divengano poi nel tempo sempre più capaci di rendere le diverse sensibilità personali strumento di arricchimento della comunità scolastica”.

"Accogliamo con grande soddisfazione la notizia delle avvenute nomine dei nuovi dirigenti scolastici che pongono fine al periodo delle precarie reggenze – commenta soddisfatto Enea Emiliani, sindaco referente per le Politiche Educative - Tutti gli istituti comprensivi, il Cpia e le scuole secondarie di secondo grado della Bassa Romagna avranno un dirigente scolastico di ruolo, condizione ottimale per la gestione e la programmazione delle attività degli istituti e per rafforzare la qualità della relazione e della collaborazione con tutte le istituzioni del territorio. Dalla scuola passa il futuro della nostra società. Grazie ai reggenti che in questi anni, nonostante le difficoltà, hanno diretto le nostre scuole con riconosciuta professionalità. Un grande augurio di buon lavoro ai nostri nuovi dirigenti scolastici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento