rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Faenza

Innamorati da 70 anni, nozze di ferro per Iolanda e Giulio: "Il segreto? Comprensione e affetto"

Il 15 settembre del 1951, Iolanda e Giulio si unirono in matrimonio andando poi ad abitare nella loro casa di Faenza, dove ancora risiedono dopo 70 anni

Momento di festa per una coppia faentina, Iolanda Rossi e Giulio Ceroni che hanno festeggiato il loro 70esimo anniversario di matrimonio. Il signor Giulio, classe 1923, marradese di origine, è stato per tutta la sua vita impiegato del Comune di Faenza per il quale si è occupato della manutenzione strade mentre la signora Iolanda, dieci anni più giovane, di Rocca San Casciano, ha invece sempre seguito la casa e i loro due figli, Claudio e Carla. Proprio il 15 settembre del 1951, Iolanda e Giulio si unirono in matrimonio andando poi ad abitare nella loro casa di Faenza, dove ancora risiedono dopo 70 anni.

“Il segreto della nostra unione così duratura e di questo straordinario traguardo - hanno simpaticamente spiegato Iolanda e Giulio - è sicuramente la comprensione delle reciproche necessità e l’affetto che ci ha sempre legato, valori che abbiamo cercato di tramandare anche ai nostri figli”.

Giovedì 15 settembre, per festeggiare questo bel traguardo - secondo la tradizione i 70 anni di matrimonio corrispondono alle ‘Nozze di ferro’ - i figli, Claudio e Carla, le loro famiglie e i nipoti si sono ritrovati nella casa di Iolanda e Giulio, dove vivono ancora perfettamente autonomi ma potendo contare della vicinanza dei familiari, per una classica festa in famiglia alla quale ha partecipato anche il sindaco Massimo Isola, che ha voluto portare gli auguri dell’amministrazione e della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innamorati da 70 anni, nozze di ferro per Iolanda e Giulio: "Il segreto? Comprensione e affetto"

RavennaToday è in caricamento