menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli effetti dell'inquinamento sulla salute: firmato il 'protocollo Sinatra' per uno studio sul territorio

Recentemente Arpa ha condotto uno studio, finanziato dal Comune, che rivela i maggiori punti di ricaduta nelle diverse aree del capoluogo dei due principali responsabili dell'inquinamento atmosferico, generati da diversi fattori

Con la firma del protocollo Sinatra (Sorveglianza inquinamento atmosferico territorio di Ravenna), avvenuta lunedì mattina in municipio, si dà ufficialmente il via all’omonimo progetto, che vede impegnati Comune, Provincia, Arpa Emilia Romagna - sezione di Ravenna e Ausl della Romagna – ambito di Ravenna.

Il documento è stato sottoscritto dagli assessori comunale e provinciale all’Ambiente, Guido Guerrieri e Mara Roncuzzi, da Licia Rubbi, responsabile della sezione provinciale di Arpa, e da Giuliano Silvi in rappresentanza del dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl Romagna – ambito di Ravenna. Il Comune finanzierà la realizzazione del progetto con 42mila euro.

“Si tratta – commenta l’assessore Guerrieri – di un protocollo innovativo, dedicato a un tema importante e delicato per il nostro territorio, cioè agli effetti dell’inquinamento atmosferico sulla nostra salute. In particolare si metteranno in relazione i dati della qualità dell'aria con eventuali patologie ad essi correlate. Con questo atto dimostriamo la volontà di approfondire, in totale trasparenza, gli effetti dell’inquinamento e delle attività antropiche sulla salute, a tutela della stessa”.

Recentemente Arpa ha condotto uno studio, finanziato dal Comune, che rivela i maggiori punti di ricaduta nelle diverse aree del capoluogo dei due principali responsabili dell’inquinamento atmosferico, generati da diversi fattori: le polveri sottili pm 10 e il biossido di azoto. Ora quello studio diventa la base per la realizzazione del progetto Sinatra, un’analisi epidemiologica a cui concorre, oltre ai soggetti già citati, anche la Regione (collabora il Servizio Sanità Pubblica della Regione Emilia Romagna).

Lo studio sarà focalizzato su un dominio definito dell’area urbana del comune di Ravenna, considerando la popolazione ivi residente. Sulla base di tre linee progettuali (monitoraggio ambientale, costruzione della coorte di popolazione e sua caratterizzazione, valutazione epidemiologica degli effetti sulla salute) si metterà a confronto l'incidenza di alcune patologie rispetto al livello di esposizione agli inquinanti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento