rotate-mobile
Cronaca Riolo Terme

Durante la fuga spruzzano un estintore contro i Carabinieri: l'inseguimento termina con un incidente

A causa della forte velocità l'auto con a bordo i malfattori è finita fuori strada, con i 4 che si sono dati alla fuga nei campi

Doppio inseguimento a tutta velocità nella notte. Dopo quello andato in scena a Cervia, i Carabinieri della Stazione di Riolo Terme la scorsa nottata hanno effettuato l’inseguimento di un’auto Mazda B-2500, poi risultata rubata, con a bordo 4 individui che, alla vista della pattuglia, si sono dati alla fuga. Questi ultimi, al fine di fare perdere le loro tracce e per tentare di far desistere i militari dal loro intento, hanno spruzzato la schiuma di un estintore verso il veicolo dei Carabinieri.

Ma a un certo punto, a causa della forte velocità, l'auto con a bordo i malfattori è finita fuori strada, con i 4 che si sono dati alla fuga nei campi. I Carabinieri sono riusciti a raggiungere e bloccare il conducente - un 41enne di origine moldava e in Italia senza fissa dimora, censurato - e ad arrestarlo poiché già gravato da misura cautelare emessa dal Tribunale di Bologna per un episodio analogo accaduto in quella provincia e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e possesso ingiustificato di grimaldelli. All’interno del veicolo i militari hanno trovato strumenti di effrazione, oltre a banconote per oltre 2.000 euro per le quali sono in corso accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Durante la fuga spruzzano un estintore contro i Carabinieri: l'inseguimento termina con un incidente

RavennaToday è in caricamento