Cronaca

Movimentato inseguimento per le vie di Lido Adriano

Tutto ha avuto inizio quando il conducente di una "Alfa Romeo 147" ha accelerato repentinamente, tentando di sfuggire al controllo della Polizia

Movimentato inseguimento lunedì pomeriggio per le vie di Lido Adriano. Tutto ha avuto inizio quando il conducente di una "Alfa Romeo 147" ha accelerato repentinamente, tentando di sfuggire al controllo della Polizia. L’inseguimento si è protratto nelle vie Puccini, Orazio e Bellini, dove il conducente ha bloccato improvvisamente l’auto al centro della carreggiata, permettendo al passeggero trasportato di fuggire tra i vicoli dei palazzi facendo perdere le proprie tracce. L’autista prontamente bloccato è risultato essere un cittadino albanese 39enne, residente a Crotone. Sul passeggero ha riferito di non conoscerlo pur essendo un suo connazionale e di averlo caricato pochi minuti prima per un passaggio. Gli agenti hanno perquisito sia lo straniero che l'auto: occultate nelle portiere anteriori vi erano delle chiavi esagonali con saldato un cacciavite leggermente curvo sulla punta. Accompagnato in Questura, lo straniero è stato denunciato in stato di libertà per il reato di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movimentato inseguimento per le vie di Lido Adriano

RavennaToday è in caricamento