Cronaca

Inseguimento a sirene spiegate: i ladri avevano appena rubato una "Maserati"

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ravenna hanno bloccato in zona Gulli una "Maserati" rubata poche ore prima con a bordo alcuni stranieri dell'Est Europa

Sirene spiegate e caccia all'uomo nella prima serata di martedì sotto la pioggia per le vie di Ravenna. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ravenna hanno bloccato in zona Gulli una "Maserati" rubata poche ore prima con a bordo alcuni stranieri dell'Est Europa. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, gli individui si erano presentati ad un appuntamento a Lugo in viale Europa per vedere da vicino la berlina messa in vendita sul web dal proprietario, un cittadino italiano. Non è ancora chiaro cosa sia accaduto in quel frangente, ma a quanto pare i soggetti sarebbero riusciti a raggirare il malcapitato e dileguarsi a bordo dell'auto.

La vittima, dopo un attimo di smarrimento, si è presentato al comando dell'Arma della Compagnia di Lugo per sporgere denuncia. Diramata la nota di ricerca, una pattuglia dell'Aliquota Operativa della Compagnia bizantina ha intercettato l'auto in zona Gulli. Ne è nato un inseguimento che si è concluso col fermo da parte delle divise degli individui. Portati in caserma, sono stati interrogati.

Nel corso della giornata sono attese maggiori informazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento a sirene spiegate: i ladri avevano appena rubato una "Maserati"

RavennaToday è in caricamento