menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insolito via vai nell'appartamento: il Labrador "finanziere" fiuta la droga

L’abilità di Bac, il cane antidroga delle Fiamme gialle, ha consentito di rinveniva 20 involucri di marijuana pronti per lo spaccio

Un 23enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nel weekend, durante un'operazione congiunta dell’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza di Ravenna nel capoluogo.

In particolare i Carabinieri della stazione di via Alberoni hanno monitorato un appartamento in una via di Fornace Zarattini. L’insolito via vai di ragazzi italiani e stranieri ha insospettito i militari che, al momento opportuno e coadiuvati dal personale della Guardia di Finanza intervenuta con una propria unità cinofila, hanno fatto irruzione nell’abitazione. Qui l’abilità di Bac, il cane antidroga delle Fiamme gialle, ha consentito di rinveniva 20 involucri di marijuana pronti per lo spaccio e l’attrezzatura per frazionare, pesare e confezionare lo stupefacente.

Il giovane, considerati gli elementi raccolti dagli investigatori, è stato dichiarato in stato di arresto. Con la convalida e la richiesta di patteggiamento, il giudice del Tribunale di Ravenna l’ha condannato a 8 mesi di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento