Si scarica la batteria: imbarcazione resta ferma in mare

Il battello ha intercettato il natante nello specchio acqueo antistante il Lido di Dante a circa 30 metri dalla battigia

I militari della Capitaneria di porto, Guardia Costiera di Ravenna, a bordo del battello veloce GC B29, sono intervenuti nel tardo pomeriggio di venerdì per prestare assistenza ad un'imbarcazione in difficoltà, a causa di un’avaria al motore per batteria scarica, con quattro persone a bordo, tra cui un disabile. Il battello ha intercettato il natante nello specchio acqueo antistante il Lido di Dante a circa 30 metri dalla battigia ed ha prestato assistenza fino al ripristino del funzionamento del motore grazie ad una batteria esterna ausiliaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento