Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Urla, agita un bastone e minaccia prima i condomini e poi la Polizia

Erano circa le 2 quando la Polizia è intervenuta su richiesta di un residente, che aveva segnalato una persona urlare nella tromba delle scale di una abitazione

Un sessantenne campano è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, minacce ed oltraggio. L'episodio si è consumato nella nottata tra venerdì e sabato. Erano circa le 2 quando la Polizia è intervenuta su richiesta di un residente, che aveva segnalato una persona urlare nella tromba delle scale di una abitazione. Al secondo piano del condominio gli agenti hanno trovato sul ballatoio il sessantenne campano che urlava frasi incomprensibili agitando un bastone di legno di colore rosso e blu. Alla vista dei poliziotti l’uomo, che è residente all’indirizzo, ha perso interesse nell’urlare contro i vicini rivolgendo le sue attenzioni verso gli agenti che riuscivano a sottrargli il bastone. E' stata richiesta sul posto una ambulanza stante lo stato di agitazione dell’individuo, che ha continuato ad urlare agli agenti minacce e volgarità. Sedato in ospedale è stato denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, minacce ed oltraggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla, agita un bastone e minaccia prima i condomini e poi la Polizia

RavennaToday è in caricamento