Intitolata ad Ettore Zannoni la sala polivalente dell’ufficio decentrato di Mezzano

Nel corso del suo intervento inframezzato da tanti ricordi personali, il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci ha ripercorso l' impegno politico e di amministratore di Zannoni

Alla presenza dei familiari e di decine di persone, si è svolta martedì mattina la cerimonia di intitolazione della sala polivalente dell’ufficio decentrato di Mezzano, in piazza Repubblica 7 ad Ettore Zannoni, partigiano ed amministratore pubblico scomparso l'8 novembre del 2013. Nel corso del suo intervento inframezzato da tanti ricordi personali, il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci ha ripercorso l' impegno politico e di amministratore di Zannoni.

Nato il 20 luglio 1929 a Glorie di Bagnacavallo, in seguito all’attività partigiana svolta dal primo ottobre 1943 al 5 dicembre 1944, Zannoni, venne insignito della Croce di merito di guerra il 9 novembre 1953 dal comandante territoriale di Bologna dell’esercito italiano. Ha aderito al Pci nel 1944; ne sarebbe uscito nel 1998 per costituire il Partito dei comunisti italiani. Nel 1949 è stato tra i fondatori della Fgci (Federazione giovanile comunista italiana) della provincia, della quale nel 1955 sarà eletto segretario provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente Zannoni è entrato nella segreteria provinciale e nel comitato regionale del Pci emiliano-romagnolo. E' stato eletto segretario del Pci ravennate e consigliere comunale a Ravenna, nel 1960 e riconfermato nel 1961, 1962, 1966, 1968 e 1973. E' stato poi eletto consigliere provinciale, il 9 gennaio 1974; ricoprendo la carica di assessore provinciale dal 18 gennaio 1974 al 14 luglio 1975 sotto la presidenza di Decimo Triossi, cui è succeduto dal 14 luglio 1975 fino al 29 giugno 1979. E' stato parte anche del direttivo nazionale dell'Upi (Unione Province italiane).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento