Invasione di turisti sul litorale: non mancano i singolari interventi dell'Arma

Alle 4.15 circa in un altro albergo di Milano Marittima il titolare di un hotel segnalava alcuni clienti che vociavano a notte fonda

Sono diversi gli interventi dei Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima nel ponte pasquale. I militari sono intervenuti in un albergo di Milano Marittima per clienti troppo euforici che disturbavano gli altri avventori. La “gazzella” sul posto ha identificato i molesti che si sono tranquillizzati. In un altro albergo di Milano Marittima il portiere riferiva che un cliente che non si sentiva bene e che si era chiuso in camera, non rispondendo più. I militari sul posto hanno sfondato la porta, trovando il ragazzo sano e salvo che dormiva dopo avere preso un sonnifero.

In un noto ristorante di Cervia un cliente insoddisfatto non voleva pagare il conto perché lo riteneva esagerato, litigando con il proprietario. La pattuglia ha generalizzato le parti e il cliente, dopo avere pagato, si è allontanato.

Alle 4.15 circa in un altro albergo di Milano Marittima il titolare di un hotel segnalava alcuni clienti che vociavano a notte fonda. La pattuglia ha identificato un gruppo di tre ragazze ucraine che rientrate in stanza parlavano divertite tra di loro. Meno divertiti i vicini di stanza che hanno chiamato il titolare dell’hotel. Dopo l’intervento della pattuglia tutti a dormire.

Alle 5.40 circa alcuni passanti hanno un ragazzo esanime su di una panchina. La pattuglia sul posto ha accertato che l'individuo stanco si addormentato, e visto che non serviva l’intervento dei sanitari, è stato accompagnato al suo hotel.

Singolare richiesta di aiuto Al “112”: alle 7 circa un 31enne ha riferito di essersi addormentato all'interno del bagno di una nota discoteca di Pinarella e che, essendosi svegliato in quel momento, non riusciva ad uscire. La Centrale Operativa ha contattato i Vigili del Fuoco e il proprietario che si è recato sul posto “liberando”, il malcapitato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento