menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dal web di repertorio

Foto tratta dal web di repertorio

Invasione di moscerini a Cervia, il sindaco: "Nessun pericolo sanitario"

Le prime segnalazioni sono arrivate nel primo pomeriggio, per poi aumentare col passare delle ore

Sciame d'insetti sabato a Cervia. La nuvola nera non ha risparmiato nemmeno piazza Andrea Costa, che ospita questo fine settimana il Mercato Europeo. Le prime segnalazioni sono arrivate nel primo pomeriggio, per poi aumentare col passare delle ore. Le formiche volanti hanno raggiunto anche Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, senza risparmiare il litorale. "L'Ausl rassicura che dal punto di vista sanitario non sussiste nessun tipo di pericolo, queste formiche possono creare di norma al massimo un pizzicore che dopo poco svanisce - ha commentato il sindaco Luca Coffari sulla sua pagina Facebook -. È un fenomeno passeggero che può capitare nei mesi di maggio o settembre e domenica dovrebbe terminare".

In serata la situazione, ha assicurato Coffari, è tornata alla normalità, in particolare nella zona del Marcatino Europeo e centro di Cervia. Segnalazioni sono arrivate anche in altre zone del ravennate, come hanno commentato altri utenti nella pagina Facebook del primo cittadino cervese. Simone ad esempio segnalava alle 22,15 sciami di insetti nella zona di Mirabilandia. Per un'altra lettrice "non sono formiche volanti. Non è affatto un "pizzicorino" e purtroppo non passa in breve tempo". Un'altra lettrice ha riferito che "erano moscerini neri emofagi". Diversi cittadini hanno lamentato infatti pomfi e prurito alla pelle. In molti hanno fatto ricorso alle farmacie per far fronte al fastidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento