menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inverno anomalo e secco, continua il rischio di incendi boschivi: nuova allerta

A seguito della decretazione dello stato di attenzione, specie nelle giornate ventose, il Comando Carabinieri Forestale si impegna ad incrementare l’attività di vigilanza e controllo

L’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile ha attivato la fase di attenzione per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale fino al 5 marzo prossimo. Considerate le condizioni particolarmente critiche della vegetazione e le condizioni meteo climatiche con giornate particolarmente secche, si sconsiglia, nella fase di attenzione, l’abbruciamento controllato del materiale vegetale di risulta dei lavori forestali e agricoli; qualora assolutamente necessario, tali operazioni potranno avvenire solo in assenza di vento e nelle giornate particolarmente umide (nella prima mattina e non oltre le 11).

L’Arma dei Carabinieri procederà a intensificare i controlli. A seguito della decretazione dello stato di attenzione, specie nelle giornate ventose, il Comando Carabinieri Forestale si impegna ad incrementare l’attività di vigilanza e controllo sugli abbruciamenti controllati e su tutti i fuochi di materiale vegetale. L’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile ricorda che, in ogni caso, prima di procedere agli abbruciamenti, è obbligatorio darne comunicazione ai Vigili del Fuoco. Numero Verde: 800841051. Per ulteriori informazioni consultare il sito dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento