Capriolo investito sui binari: treni bloccati, caos in stazione

I mezzi pubblici hanno subìto ritardi anche fino a oltre 90 minuti e sono stati attivati servizi sostitutivi con autobus

Circolazione ferroviaria in tilt mercoledì pomeriggio tra Ravenna e Lido di Classe-Lido di Savio. Dalle 13, infatti, i treni che circolano tra Ravenna e Lido di Classe-Lido di Savio sulla linea Ravenna-Rimini sono sospesi per l’investimento di un capriolo. I mezzi pubblici hanno subìto ritardi anche fino a oltre 90 minuti e sono stati attivati servizi sostitutivi con autobus tra Ravenna e la stazione Lido di Classe-Lido di Savio. L'animale è stato rimosso intorno alle 15.30 e la circolazione è poi ripartita regolarmente poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Imbocca la Classicana contromano: schianto tra due auto e un camion

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento