menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Io corro a casa", la Maratona di Ravenna lancia la gara anticontagio aperta a tutti

Per partecipare basta stampare il pettorale realizzato per il contest e percorrere almeno un chilometro all'interno della propria casa o giardino

I giorni a casa continuano a susseguirsi e per tutti diventa sempre più difficile trovare i giusti spazi tra le mura domestiche. Tra chi scalpita per poter uscire all'aperto ci sono sicuramente i tantissimi runner che non vedono l'ora di tornare sulla strada a macinare chilometri sotto il sole, ma anche controvento e sotto la pioggia, purchè all’aperto.

E così, mentre un primo, parziale, traguardo inizia a intravedersi nella sfida al Coronavirus, Ravenna Runners Club lancia una nuova iniziativa per coinvolgere i tanti affezionati runner costretti a casa e animare le loro giornate. L’associazione che organizza la Maratona di Ravenna Città d’Arte lancia #IoCorroACasa, un contest al quale è facile partecipare con l’incentivo di calzare le scarpe da running per una sfida "di corsa dal salotto alla cucina e ritorno".

La partecipazione è aperta a tutti, in un contesto totalmente ludico e volontario. Basterà stampare il pettorale realizzato per il contest (vedi sotto). Per chi non ha a disposizione una stampante, il pettorale si potrà anche riprodurre a mano. Dopo aver scritto nome e città si può partire.

PETTORALE #IOCORROACASA-2

La sfida è questa: percorrere un chilometro all’interno del proprio appartamento, fra le mura di casa oppure, per i più fortunati, nel giardino o nella terrazza della propria abitazione. Dopo aver percorso almeno 1 km sarà sufficiente scattarsi una foto con pettorale e tenuta da runner e pubblicarla sul proprio profilo Facebook o Instagram taggando @maratonaravenna e inserendo l’hashtag #iocorroacasa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento