Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Cervia

Ironman, la Cooperativa bagnini di Cervia lancia su Facebook un fan club

La Cooperativa Bagnini di Cervia ha creato su Facebook una pagina aperta “Amici di Ironman Italy Emilia-Romagna spiagge di Cervia”

Non si sono spenti gli echi dell'edizione 2017 dell'Ironman Italy Emilia Romagna, che ha animato Cervia, che già si pensa alla manifestazione in programma il prossimo anno il 22 settembre. La Cooperativa Bagnini di Cervia ha creato su Facebook una pagina aperta “Amici di Ironman Italy Emilia-Romagna spiagge di Cervia”, dove potersi confrontare con la città. Questo “fan club” vuole essere un network per dialogare con la comunità dell’Ironman a Cervia, intercettare il pubblico interattivo e per permettere una sostanziale partecipazione, per creare un costante scambio di idee e informazioni, per agevolare proposte e richieste e portarle nei luoghi di decisioni.

"Lavorando in estrema sinergia con tutto il territorio romagnolo – ha affermato Fabrizio Cutela, local race Director Ironman - abbiamo superato qualsiasi scetticismo e dato a quasi 4000 atleti, nelle tre competizioni andate in scena tra il 21 e il 24 settembre, la possibilità di trascorrere un lungo weekend di sport e divertimento, ricevendo da loro un'emozione indescrivibile fatta di sorrisi, lacrime di gioia, entusiasmo e grandi consensi. Dobbiamo sicuramente lavorare altrettanto sodo per correggere alcuni inevitabili dettagli comuni in una prima edizione ma la carica è quella giusta per costruire un’edizione, quella del 2018, ancora più bella. Un grazie immenso a tutti i volontari e a tutto lo staff e alla cooperativa bagnini di Cervia per il supporto.“

La Cooperativa bagnini di Cervia ha fornito assistenza volontaria a supporto della macchina del salvataggio già messo in campo dal team di Ironman Italy Emilia- Romagna, con il quale è subito entrata in sintonia. 16 i marinai di salvataggio della Cooperativa presenti in mare con i mosconi e tutte le torrette allestite con gli strumenti necessari a intervenire, tra cui i defibrillatori e il SUV per il trasporto barelle. In mare anche il direttore dei marinai con il motoscafo per il coordinamento del salvataggio, mentre gli uffici di Cooperativa del Lungomare Delledda sono rimasti aperti in via straordinaria. Operativi anche tutti gli altri servizi a terra, tra cui quelli necessari per sistemare la spiaggia in tempo per il Triathlon 5150 previsto il giorno dopo, domenica.

“Siamo molto contenti di aver partecipato alla prima edizione di Ironman Italy Emilia-Romagna e a far sì che le spiagge di Cervia apparissero come sempre: accoglienti, disponibili, organizzate e sicure – ha affermato il Presidente della Cooperativa bagnini di Cervia Fabio Ceccaroni. Ringraziamo l’organizzazione di Ironman per lo spettacolo, vedere 2500 atleti che si tuffano in mare all’alba è stata una grande emozione per tutti. Ora ci vogliamo mettere al lavoro per l’edizione 2018, che è già stata annunciata dall’amministrazione pubblica per il 22 settembre a Cervia, per la quale abbiamo delle idee interessanti da condividere“.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ironman, la Cooperativa bagnini di Cervia lancia su Facebook un fan club

RavennaToday è in caricamento